Crea sito

MaterNatura – Acqua di Salvia

Buongiorno tartarughine 🐢💚 e buona domenica!

Oggi per la rubrica su Instagram #ilprodottopiùusatodellasettimana in collaborazione e con NiGi Black vi parlo dell’idrolato alla salvia di MaterNatura.

Caratteristiche tecniche

 PRODOTTO: Idrolato di Salvia MaterNatura

 CERTIFICAZIONI: VeganOk

 PAO: 12 mesi

 PREZZO:  9€ (ma lo comprai in offerta a metà prezzo)

 QUANTITÀ: 125 ml

 PACKAGING: Un flacone di plastica blu scuro con erogatore a spruzzino bianco. La plastica scura serve per evitare che la luce (sia naturale che artificiale) possano modificare la formula dell’idrolato e far andare a male il prodotto.

La mia esperienza

 OPINIONI PERSONALI: allora io ho introdotto l’idrolato nella mia skincare per usarlo come tonico viso, quindi dopo la detergenza per ristabilire il ph della pelle e prima della crema. Faccio tre spruzzi: uno rispettivamente su entrambe le guance ed uno sulla fronte, poi con i polpastrelli stendo e picchietto il prodotto su tutto il viso e poi a pelle umida metto la crema. Quest idrolato in particolare ha un odore abbastanza forte (mi ricordo la prima volta che l’ho usato davanti ad un’amica mi è stato detto – testuali parole  – “sai di carne cucinata”, giusto per rendere l’idea), tuttavia questo “profumino” non rimane sulla pelle, anzi svanisce dopo pochi secondi. La salvia ha proprietà purificanti e astringenti e per questo è ideale per la pelle misto-grassa; non è aggressivo ed aiuta a mantenere a bada la lucidità; effettivamente l’epidermide è più pulita e purificata.

 VOTO: 7, io preferisco l’idrolato di lavanda della saponaria perché la lavanda ha un potere lenitivo oltre che delicatamente purificante (lo trovo più adatto al mio tipo di pelle), inoltre per i miei gusti ha un prezzo un po’ altino (rispetto ai 4€ de La Saponaria). È vero che ha contiene 25 ml in più di prodotto e che dura tantissimo in quanto grazie allo spruzzino non si spreca l’acqua aromatica però per il rapporto qualità-prezzo preferisco quelli de La Saponaria.

Se volete maggiori informazioni sugli idrolati e le loro proprietà vi invito a leggere il Focus On su queste acque aromatiche.

Voi usate gli idrolati? fatemi sapere nei commenti 

 

abioutifulmess

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




L'articolo ti è stato utile?