Crea sito

Lily Lolo – Palette Laid Bare

Buongiorno!!!! 💗

Ma che caldo che sta facendo in questi giorni??? 🔥 Comunque oggi voglio parlarvi della mia primissima palette ecobio: la Laid Bare di Lily Lolo. Quando la presi, un annetto fa ormai, ero alla ricerca di una palette basics dai colori naturali, che mi permettesse di creare ogni tipo di look, in più era in corso una promo su Ecco-Verde e grazie a dei codici sconto sono riuscita a prendere il fondo minerale sempre di Lily Lolo e questa palette ad un prezzo stracciatissimo!

Caratteristiche prodotto

🌹PRODOTTO: Palette Laid Bare Limited Edition Lily Lolo

🌹CERTIFICAZIONI: Vegan, Crueltyfree e Green Palm Sustainability

🌹PAO: 12 mesi

🌹PREZZO: 24,99€ su Ecco-Verde

🌹QUANTITÀ: 8 grammi (1g a cialda)

🌹PACKAGING: una scatolina compatta di plastica rigida nera (la parte superiore) e bianca (la base della palette), l’apertura è ad incastro: una volta aperta troviamo nella parte superiore un bello specchietto comodo per ritocchi fuori casa, nella parte inferiore invece abbiamo le 8 cialdine dai colori della terra (vi lascio i nomi e la descrizione degli ombretti presente su Ecco-Verde):

Stark Naked – Matte, nude pinky beige
Au Naturel – Shimmer, pink nude
Skinny Dip – Shimmer, golden beige
Shy Away – Shimmer, smoky taupe
Lady Godiva – Shimmer, rich gold
Birthday Suit – Matte, grey brown
Exhibitionist – Matte, olive brown
Exposed – Demi-matte, charcoal

Al’interno come potete vedere troviamo anche un pennellino con le due spugnette una dalla forma classica, l’altra leggermente più allungata e più a punta (io però non mi trovo con questo tipo di applicatore quindi praticamente non l’ho mai usato).

La mia esperienza

🌹OPINIONI PERSONALI: come vi ho detto all’inizio dell’articolo, la Laid Bare è stata la mia primissima palette ecobio. All’inizio ero entusiasta , la usavo per tutte le occasioni, poi però ho iniziato a ricevere come regalo altre palette o a compormele da sola (e anche a capire più cose sul makeup e sulla “completezza” di una palette) e ho cominciato ad accantonarla e a capire che per le mie (cambiate) esigenze aveva delle pecche. Prima cosa i colori sono quasi tutti shimmer, eco-verde definisce alcuni colori matt, ma dagli swatch si può vedere che in realtà presentano tutti delle perlescenze (magari alcuni più soft rispetto ad altri); la cialda risulta un po’ polverosa tuttavia sugli occhi non sfarinano, tranne i due ombrettini più scuri che fanno un po’ di fall out quindi consiglio di fare prima il trucco occhi e poi la base così da poter pulire il contorno occhi. Sulla palpebra i primi tre colori tendono un po’ a confondersi. La pigmentazione non è altissima, ma modulabile, facile da costruire adatto per chi è alle prime armi.

🌹VOTO: 6,5. Il prezzo è altino, la gamma dei colori è molto bella, è piccina piccina perfetta per i viaggi e per quando si è fuori casa però a mio avviso dovrebbero suddividere i colori in matt e shimmer così da poter creare un look completo senza dover attingere ad altre palette.

Se l’avete provata fatemi sapere cosa ne pensate! Un bacione e al prossimo articolo😘

abioutifulmess

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *




L'articolo ti è stato utile?